Dicono di me

Le parole che trovate qui sotto, scritte dai miei clienti, sono la mia più grande fonte di ispirazione e gratitudine.

“Grazie per tutto. Devo dirti che non immaginavo che il tuo sostegno fosse, come è tuttora, così importante… anzi ero partita davvero scettica e sospettosa, anche se per fortuna la mia curiosità e la necessità di prendere aiuto da qualunque parte, mi hanno fatto superare le mie barriere ‘pregiudicanti’.”
G.P., Bologna

“Grazie mille di tutto. Mi sono trovata benissimo a lavorare con te. Non avrei mai pensato di prendere certe decisioni dopo soli tre incontri. Mi piace molto il tuo modo di lavorare, sei riuscita a mettermi a mio agio nonostante fossero delle tematiche molto personali, che non tiro fuori molto facilmente con persone che non conosco. Ad essere sincera si percepisce oltre alla professionalità tanta passione in quello che fai. E’ quella luce negli occhi che vedo molto raramente e che ho visto in te varie volte. E’ questo che da’ quel qualcosa in più alla tua consulenza. Inoltre si denota molta attenzione ai particolari, mi sono accorta che hai sempre preso in considerazione tutto quello che ci siamo dette e sei riuscita a farmi ragionare senza troppe illusioni, ad esempio su tutto ciò che mi aveva bloccato finora.
Insomma dopo i primi incontri mi sentivo più cosciente della mia decisione, con i piedi per terra ma con l’entusiasmo dell’idea del piano di tre mesi come punto di partenza.
Quindi per me è stata una bellissima esperienza e sono interessata a continuare.”
S.G., Roma

“Escape è stato un momento (che non reputo ancora finito) in cui mi sono sentita accettata, ascoltata e capita. Il percorso che ho fatto insieme a te è stato un investimento per capirmi meglio e cercare cosa voglio e cosa sono disposta, o non disposta a fare. Ho condiviso con te la mia esperienza professionale e tu, oltre a darmi suggerimenti e ispirazioni professionali creative, sei stata umanamente accogliente. Credo che nel momento in cui si lascia il lavoro, tutti noi escaper ci siamo sentiti un po’ vulnerabili e insicuri, quindi incontrarti per me è stato sicuramente un privilegio e sei riuscita a rafforzare in me il pensiero del cambiamento positivo. La trasformazione della paura in ciò che desidero è invece tutta opera mia e magari posso scoprire che quello che desidero potrebbe anche avverarsi!”
A.B., Reggio Emilia

“Grazie, grazie, grazie… Sono una donna felice ora, mi hai aperto un mondo! Le persone come te hanno un ruolo molto importante, grazie di vero cuore!”
F.P., Roma